COME SCRIVERE IL TESTAMENTO

Il testamento è un atto di ultima volontà che produce effetti giuridici solo al momento della morte del testatore. Può essere validamente scritto da chiunque sia maggiorenne, non sia interdetto o incapace di intendere e di volere nel momento della stesura.

Il testamento è la rappresentazione delle ultime volontà del testatore, e quindi può essere revocato o modificato in ogni momento. Ciò può avvenire con la stesura di un nuovo testamento che prevede espressamente la revoca di quello vecchio oppure che contiene volontà completamente o parzialmente incompatibili con il testamento precedente.

Naturalmente un testamento può essere anche semplicemente distrutto, qualora il testatore non volesse più mantenere le precedenti disposizioni diultima volontà.

La legge italiana prevede tre tipi di testamento: olografo, segreto e pubblico.


Art. 601

Forme

Le forme ordinarie di testamento sono il testamento olografo e il testamento per atto di notaio.

Il testamento per atto di notaio è pubblico o segreto.

This entry was posted in esempi, testamento, testamento olografo and tagged , . Bookmark the permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>